Aumenta la tensione nella penisola coreana: Il Sud Corea lancia un missile balistico.

0
181

Il presidente sudcoreano Moon Jae-in ha presidiato venerdì il lancio un missile balistico, dopo che una serie di test missilistici lanciato dai nordcoreani hanno fatto aumentare le tensioni nella penisola coreana.

I militari hanno detto che il missile, un Hyunmoo-2 con una portata fino a 800 chilometri (quasi 500 miglia), ha colpito il bersaglio con precisione.

Quando Moon ha vinto la presidenza della Corea del Sud il mese scorso, è stato visto come probabile ritorno alla “politica del Sunshine” cioe’ il rilassamento delle tensioni con la Corea del Nord attraverso il dialogo e l’aiuto economico. Ma oggi ha dichiarato che “il dialogo è possibile solo quando abbiamo militari forti e le politiche di impegno sono possibili solo quando abbiamo la assicurato la capacità di dominare la Corea del Nord”.

Dicendo che voleva valutare la capacità di missile della Corea del Sud, Moon ha aggiunto che ora è rassicurato. Il test missilistico di venerdì è la quarta di sei valutazioni che avverranno “prima dell’armonizzazione ufficiale” del Hyunmoo-2, secondo The Korea Herald.

Moon ha assistito alla prova durante una visita all’agenzia per lo sviluppo dello sviluppo della difesa nella contea di Taean, lungo la costa occidentale della Corea del Sud nella provincia di Chungcheongnam-do.

Oltre a sviluppare i propri missili, la Corea del Sud è attualmente protetta da un attacco missilistico nordcoreano da una batteria missilistica americana THAAD (Terminal High Altitude Area Defense), che è stata portata nel paese a marzo e schierata nel sud-est. È stato dichiarato operativo una settimana prima che Moon fosse eletto.

Il presidente sudcoreano Moon Jae-in andrà a Washington, DC, la prossima settimana; Ha intenzione di incontrare il presidente Trump per un vertice di due giorni, dal 29 al 3 giugno