Il paese di merda che abbiamo!

Pensierini immediati e poco seri sulle notizie di giornata!

0
184

Martedì 20 giugno 2017

Non passano le mozioni contro Lotti sul caso Consip.

Addirittura Forza Italia vota contro, favorendo Renzi.

Perché, pensavate che passassero?

Pure quelle di Gotor? (risate!!!!)

Forza Italia ha tutto l’interesse che Lotti rimanga lì.

I quattro poverini dei fuoriusciti dal fu PD pure.

E, magari, anche noi del Movimento.

Volete mettere il fatto di avere un San Sebastiano esposto al pubblico ludibrio, piuttosto che qualcuno che con dignità si dimetta, dimostrando che la moglie di Cesare, pur moralmente irreprensibile, non deve avere alcun sospetto?

 

IUS SOLI: Pietro Grasso intervenuto a “Un giorno da pecora” su RadioUno, si augura che si arrivi presto a una conclusione, anche nei prossimi tre mesi.

Ma va bene anche a Natale.

E, perché no? Pasqua!

Spiegazione: visto che la legge è veramente una schifezza, che tutti sono contro e che ci procurerà problemi con l’Europa tiriamo la palla lunga, tanto a settembre, ma anche domani, ci saranno altre cazzate che faranno dimenticare questa cazzata.

Solo un piccolo appunto al Presidente: La Gentile Signoria Vostra (anzi, solo Egregia. Questa la capiscono in due, forse) non parli di Ius Culturae, visto che nell’articolato non si parla nemmeno di esame d’Italiano.

Questo è il paese di merda che abbiamo.

Dove si comunica a “Un giorno da pecora” oppure si fanno mozioni per non  vincere, ma mantenere la sullodata merda davanti al ventilatore.

Non è un problema.

Tanto la memoria di ciò che è serio è già persa da tempo.

Lo strame, invece, viene rigirato da tanti strazzafacenti ogni giorno.

 

Finalino

La moglie di Cesare doveva essere al di sopra di ogni sospetto, ma LUI trombava a destra e a manca, senza problemi di genere, bastava fosse un buco.

La merda la abbiamo nel DNA.