Italia Under 21: SPAGNA-ITALIA 3-1, Azzurrini eliminati.

0
95

Finisce in semifinale il cammino dell’Italia Under 21 agli Europei in Polonia.

Sarà Spagna-Germania la finale venerdì a Cracovia.

La Spagna va’ vantaggio con Saul Niguez al 54’ ma al 62’ arriva il pareggio di Bernardeschi.

La Spagna ci mette tre minuti a riportarsi in avanti ancora con Saul che al 74’ firma la tripletta personale e il definitivo 3-1.

«Abbiamo disputato un buonissimo primo tempo, nel secondo hanno cominciato a prendere un po’ il sopravvento. E’ normale che abbia influito il cartellino rosso in queste partite che si giocano sul filo del rasoio».
E’ questa l’analisi del ct dell’Under 21 Gigi De Biagio.
«Loro già palleggiano molto bene, figurarsi con l’uomo in più. E’ diventato tutto più semplice per loro. I ragazzi sono stati fantastici, è normale che da parte mia c’era la voglia e la consapevolezza di poter arrivare in fondo, non potevo chiedere di più. Il futuro? Non è un problema di contratto, quello era l’ultimo dei problemi».
Il ct ha negato infine di avere qualche rimpianto al termine di questa avventura.
«Zero, abbiamo centrato l’obiettivo di rilanciare il calcio italiano. E’ mancata la ciliegina sulla torta di vincere l’Europeo, ma il nostro lavoro è stato molto buono».