Vendite al dettaglio, crollo ad agosto

0
63

Le vendite al dettaglio di agosto registrano una preoccupante battuta d’arresto che rappresenta un campanello d’allarme da non sottovalutare. Lo afferma il Codacons, commentando i dati Istat sul commercio.
“Da mesi sosteniamo come la ripresa dei consumi in Italia sia ancora debole, poiché la spesa delle famiglie cresce al di sotto delle aspettative – spiega il presidente Carlo Rienzi – I numeri sulle vendite al dettaglio di agosto dimostrano come i nostri timori siano fondati, e rappresentano un campanello d’allarme che deve portare a misure a sostegno della domanda interna”.
“In questa fase delicata per l’economia italiana, dove si intravedono i primi segnali di ripresa e di crescita, è necessario adottare provvedimenti in grado di aumentare il potere d’acquisto dei cittadini, perché solo attraverso una decisiva ripartenza dei consumi sarà possibile far ripartire l’Italia è rendere il paese competitivo rispetto ai partner europei” – conclude Rienzi.